Come valutare e scegliere un bonus scommesse secondo termini e condizioni

30 Novembre 2020
par Concetta D'apote

Unibet - Solo nuovi giocatori | si applicano T&C | Gioca responsabilmente | Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Uno dei fattori che porta l’utente a contattare spesso il servizio clienti di un operatore o commentare nei forum sulle guide ai bonus scommesse online è l’incomprensione sul funzionanamento del bonus: perché non ho ottenuto il bonus? Perché il mio saldo bonus è pari a zero? Come faccio a sapere se ho avuto il bonus di benvenuto? In questa recensione parleremo di termini e condizioni delle offerte, a cosa prestare attenzione e quali sono i bonus che più si adattano alle diverse tipologie di giocatori.

Cosa si intende per termini e condizioni di un bonus

Come ogni offerta o promozione, anche i bonus di benvenuto sono soggetti a termini e condizioni ben precisi. Cosa vuol dire? Le promozioni welcome riservate ai nuovi utenti presentano meccaniche di gioco spesso riportate dall’operatore sotto la voce “termini e condizioni del bonus”. Si tratta di criteri da rispettare alla lettera se si vuole ottenere l’importo o la promozione in questione. Spesso di non facile comprensione, questi bonus presuppongono termini e condizioni che includono:

  • un criterio di eligibilità (utenti che possono partecipare)
  • una data di validità dell’offerta
  • un criterio di esclusione o interruzione dell’offerta
  • più criteri specifici sulla meccanica (deposito qualificante, quota minima, rigioco, % di partecipazione dei giochi, perdite nette etc.)

Come potrete immaginare, ogni offerta adotta i propri termini e condizioni e pertanto non può essere confrontata con altre promozioni di benvenuto. Esistono però, fattori che possono essere confrontati e valutati dall’utente prima di decidere se partecipare all promo o no. Nel paragrafo successivo andremo a spiegare quali sono gli elementi da considerare per comprendere il funzionamento di un bonus di benvenuto.

Termini e condizioni del bonus benvenuto: elementi da considerare

Prima di esplorare quali sono i punti chiavi di un bonus e quindi i suoi termini e condizioni, ci teniamo a ricordare che l’apertura di un conto gioco online è permessa, secondo le normative vigenti in Italia, a utenti residenti in Italia e maggiorenni. Il mancato rispetto di tale condizione potrebbe già considerarsi fattore di esclusione o interruzione del contratto di gioco. Ma partiamo dal principio, i termini e le condizioni di un welcome bonus presuppongono:

Criterio di eligibilità

Spesso troverete tra i primissimi punti dei termini, a chi si rivolge l’offerta: nel caso di bonus di benvenuto è ben specificato che la promo è diretta ai nuovi utenti che effettueranno la registrazione per la prima volta (con l’operatore in questione). Il fatto di avere un altro conto scommesse con un bookmaker diverso, non esclude la partecipazione al bonus di benvenuto dell’operatore in questione. Tra i criteri di eligibilità c’è anche il metodo di pagamento con cui si effettua il primo deposito. Cosa vuol dire? Alcune promozioni non contemplano metodi tipo Skrill o Neteller, pertanto leggete bene con quale metodo di pagamento effettuare il primo deposito per partecipare alla promozione.

Meccanica di deposito e gioco (limite temporale)

Oltre al mezzo con cui effettuate il primo deposito c’è da considerare anche il limite (temporale) entro il quale farlo. Infatti, se nei termini e condizioni troverete ad esempio “per tutti i depositi effettuati entro una settimana dall’apertura conto” questo vorrà dire che per ottenere il bonus bisognerà depositare non oltre i 7 giorni dalla registrazione altrimenti si perderà il diritto di partecipazione all’offerta. Anche nel gioco potreste trovare un limite temporale che si applica alle scommesse da effettuare.

Nel caso ad esempio di bonus sul rimborso, è evidente che se non si effettuano scommesse non si può essere rimborsati di eventuali perdite (così detto: saldo di gioco pari a giocate vinte – giocate perse). In questo caso l’operatore può imporre un limite settimanale o mensile per ricordare all’utente di giocare ed effettuare una scommessa entro tale data, altrimenti si rinuncerà al bonus di benvenuto.

Data di validità dell’offerta

Questo criterio, piuttosto intuitivo, permette di valutare il lasso di tempo entro il quale l’offerta è attiva. Nella maggior parte dei casi è ben specificato giorno, mese e anno nonostante il fatto che molti operatori ripropongono bonus di benvenuto più volte. Il motivo è ben chiaro, per ogni giocatore che partecipa ad una promo in particolare, si applicano termini e condizioni ben precisi. Cambiando spesso promozioni e meccanica, il bookmaker potrebbe trovarsi di fronte a un ingente dispendio di tempo per gestire tutti i clienti e i bonus di benvenuto pendenti.

Uso di un codice promo o selezione del bonus

Se specificato dall’offerta, il bonus potrebbe prevedere l’uso di un codice promozionale, sia esso da inserire in fase di registrazione o di deposito. Potrebbe presentarsi anche il caso di utilizzo di più codici bonus legati al numero di depositi. Allo stesso tempo, l’utente può trovarsi di fronte a dover selezionare un bonus tra quelli presentati nel form di iscrizione o “attivare” “partecipare” e richiedere la promo una volta aperto il conto gioco nella sezione “promozioni” dedicata all’utente. Il mancato utilizzo di un codice o richiesta di partecipazione potrebbe tradursi in una rinuncia al bonus e quindi esclusione alla promo.

scelta bonus benvenuto

Quota minima e scommesse valide

Mettiamo che avete ottenuto il vostro bonus sotto forma di soldi bonus. Cosa fare ora? I termini del bonus possono prevedere di giocare e spendere il vostro bonus su match o eventi con una quota minima riportata dalle condizioni. Allo stesso tempo, non tutte le scommesse sono valide, ad esempio, noi esperti abbiamo notato che spesso i bonus di benvenuto escludono il rigioco del bonus su scommesse sistemistiche ma includono singole e multiple sia in pre-match che live. Qualcosa comunque da leggere attentamente se siete amanti dei sistemi, poiché il vostro bonus potrebbe prevedere condizioni non adatti alla vostra tipologia di gioco preferita.

Piccola nota per quanto riguarda le scommesse valide, gli operatori che contemplano sezioni quali E-sport e Virtual spesso estendono il bonus scommesse anche a queste giocate.

Rigioco delle somme

Nei fattori da considerare non ci sono solo le scommesse valide e la quota minima ma anche il n. di volte che l’utente deve rigiocare (la somma bonus ottenuta) sul prodotto in questione. Qual è la media di rigioco? Nel caso di bonus sullo Sport, essa si aggira intorno ai 5-15 volte, mentre nel caso di promo di benvenuto casinò può arrivare fino a 40. Per fare un esempio, se i termini prevedono il rigioco di 8x (8 volte) su scommesse con quota minima 2.00 entro 7 giorni dall’ottenimento del bonus e l’utente ha ottenuto un bonus pari a 10€, quest’ultimo dovrà scommettere 80€ su giocate con quota di almeno 2.00 prima dei 7 giorni dall’assegnazione.

Percentuale di partecipazione dei giochi

Precisione per quanto riguarda i giochi e bonus casinò. In questo caso, trattandosi di un prodotto diverso dalle scommesse e senza il criterio delle quote, gli operatori propongono una percentuale di partecipazione dei giochi allo sblocco del bonus che varia secondo la tipologia di gioco. Cosa vuol dire? Immaginiamo di dover giocare 40 volte un bonus ottenuto di 10€ (per un totale di rigioco pari a 400€). Nelle condizioni potremmo avere specificato le seguenti percentuali di partecipazione:

Gioco % di partecipazione
Slot Machine senza Jackpot 100%
Casinò Hold em 50%
Roulette 10%
Baccarat 0%

In questo esempio riportato, potrete giocare 400€ sulle slot machine senza jackpot per adempiere al criterio di rigioco. Se invece decidete di giocare solo su Casinò Hold em, dovrete generare un volume di giocata pari a 800€ dal momento che quest’ultimo gioco partecipa al 50%. E nel caso di roulette 4.000€. Non è detto però, che dobbiate scegliere un solo gioco per lo sblocco del bonus. Potrete infatti mixare su più tavoli da gioco la somma da rigiocare tenendo però a mente che la partecipazione di ciascuna categoria è diversa.

Fondi reali e fondi bonus

Un punto spesso sottovalutato dall’utente nella lettura dei termini e condizioni è quello che riguarda la differenza tra soldi reali e soldi bonus, o diversamente chiamati “fondi”. I soldi reali sono somme di denaro che l’utente ha depositato dal suo conto corrente o carta di credito, paypal, postepay etc… mentre i soldi bonus sono fun bonus assegnati dall’operatore che prevedono appunto condizioni di rigioco.

Nella maggior parte dei casi i soldi reali hanno la precedenza nell’utilizzo. Per cui, se sul vostro conto avrete depositato 10€ di soldi reali e ottenuto un bonus di 10€ (esempio: 100% della somma depositata), con rigioco 8x (8 volte), dovrete prima spendere i vostri 10€ reali e poi ricaricare rigiocando ulteriori 80€ poiché il rigioco si applica al bonus ottenuto ma i fondi reali hanno la precedenza.

fun bonus

Ritiro delle vincite prima dello sblocco

I bonus di benvenuto sono soldi bonus che non possono essere prelevati. Ciò che potete prelevare sono le vincite derivanti dal loro rigioco. Una clausola che potreste trovare riguarda il ritiro delle vincite prima dello sblocco. Una volta che avete iniziato a sbloccare il bonus, ricordate che il prelievo dal conto gioco potrebbe escludervi e annullare il bonus che state rigiocando per lo sblocco. In un certo senso, è un elemento da considerare se volete effettuare movimentazioni da e verso il conto gioco.

Azioni fraudolenti

In ultimo, le azioni fraudolenti: l’operatore potrebbe accorgersi di movimenti e azioni da parte dell’utente volte ad ottenere un vantaggio. In questo caso è previsto nei termini e condizioni l’annullamento della promo e nei casi più gravi anche l’eliminazione del conto gioco.

Migliori condizioni di un bonus scommesse

A questo punto ci chiediamo, qual è il miglior bonus scommesse, facile da ottenere e che non nasconde “trucchetti” nei termini e condizioni della promo?
In questa tabella che confronta tutti i bonus sulle scommesse sportive potete valutare differenze nonché pro e contro di ciascuna offerta e scegliere secondo le vostre esigenze e tipologia di gioco quello che più si adatta.

Noi consigliamo agli scommettitori novelli di prediligere bonus semplici e non troppo corposi che sono sì allettanti ma potrebbero risultare difficili da sbloccare o richiedere troppo tempo. Quindi tutti i bonus 100% sul deposito con un rigioco basso o addirittura nullo, quelli che prevedono free spins per provare nuovi giochi o quelli che prevedono il rimborso delle giocate perse (così per lo meno potrete assicurarvi un impatto minore sulle perdite). Per i più esperti, quelli misti che possono arrivare fino al 200% del deposito e rigioco alto (soprattutto nel casinò) o quelli che prevedono più depositi dilazionati nel tempo.

18+ Gioca Responsabilmente genziadoganemonopoli Istituto Superiore di Sanità