Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Anche nel pareggio interno contro la Svizzera la Nazionale di Roberto Mancini ha messo in mostra la sua leggerezza in attacco e ora il tecnico di Jesi inizia a pensare di affidare l’attacco a uno dei tanti giovani che si stanno mettendo in Serie A e in Serie B.

Immobile e Belotti continuano a non convincere

Anche quando l’anno passato riuscì a portarsi a casa la Scarpa d’Oro, ovvero il premio individuale che incorona il marcatore più prolifico d’Europa, Ciro Immobile non era riuscito a convincere con indosso la maglia della Nazionale. Non è chiaro comprendere se lo scarso rendimento del bomber campano sia dovuto all’incompatibilità con il gioco dell’Italia o a limiti caratteriali, ma ciò che è certo è che quando Immobile indossa la maglia della Nazionale sembra un lontano parente del bomber spietato che veste la maglia della Lazio. Come se non bastasse, anche nella recente partita contro la Svizzera Andrea Belotti non ha offerto ampie garanzie quando è stato chiamato in causa ed ecco che improvvisamente in casa degli azzurri si torna a parlare di emergenza centravanti.

Lucca, Mulattieri e Scamacca: i bomber del futuro

Sono diversi gli attaccanti giovani che negli ultimi mesi si stanno mettendo in mostra con i rispettivi club e tra questi i più futuribili in ottica nazionale sembrano essere Scamacca, Lucca e Mulattieri. Gianluca Scamacca, attualmente in forza al Sassuolo, è un centravanti molto prestante dal punto di vista fisico che nonostante i suoi quasi due metri di altezza vanta una buona tecnica individuale e un buon dinamismo. Il problema di Scamacca è rappresentato dal fatto che al momento non è riuscito ancora a esprimersi ad alti livelli con continuità ma nonostante ciò ha lasciato intendere di avere ancora ottimi margini di miglioramento.

C’è poi Lorenzo Lucca che a 21 anni con il Pisa ha già messo a segno sei reti nel campionato di Serie B e che pare destinato a una carriera da protagonista. Lucca è un attaccante dalle caratteristiche molto simili a quelle di Scamacca e sono in molti a pensare che già nei prossimi impegni della Nazionale il giovane talento azzurro verrà aggregato alla prima squadra. Un altro prospetto molto interessante è Samuele Mulattieri, ragazzo di proprietà dell’Inter attualmente in forza al Crotone, che può giocare sia da centravanti che da seconda punta.

18+ Gioca Responsabilmente genziadoganemonopoli Istituto Superiore di Sanità