Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Il pareggio dell’Inter nell’anticipo del sabato contro il Napoli permette ai rossoneri di tornare nuovamente in testa alla classifica e di godersi momentaneamente il primo posto in solitaria.

Il Milan ora sogna lo scudetto

Dopo il secondo posto dell’anno passato conquistato all’ultima giornata all’esito di un campionato in cui i rossoneri avevano condotto per lunghi tratti la classifica, il Milan ritrova la vetta solitaria grazie alla vittoria sulla Sampdoria. Un goal del solito Leao su assist di un sempre più decisivo Maignan consente quindi al Diavolo di riportarsi in testa al campionato con un punto di vantaggio sull’Inter che, però, deve ancora recuperare la partita contro il Bologna.

Dopo aver passato un brutto periodo di forma a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno, da un mese a questa parte il Milan ha ripreso a correre e ora è lanciatissimo verso la vittoria di uno scudetto che manca da Maranello da ben 11 anni. I presupposti per sognare ci sono tutti, ma la sensazione è che al momento l’Inter sia ancora la squadra più completa.

Napoli e Inter sono lì a breve distanza

Nell’anticipo andato in scena alle 18.00 del sabato, Napoli e Inter non sono andate oltre all’1-1 e alla fine sono tornate a casa con un punto che scontenta entrambe. In una partita estremamente corretta e intensa, i partenopei forse avrebbe meritato qualcosa in più ma la squadra di Simone Inzaghi ha dimostrato di essere matura e di saper portare a casa punti anche quando magari avrebbe meritato di perdere.

Quando mancano poco più di 10 partite al termine della stagione, in casa Inter si guarda comunque al futuro con ottimismo anche in considerazione del fatto che da qui in poi il calendario sembra sorridere ai nerazzurri. Continua a sognare lo scudetto anche il Napoli che ha finalmente ritrovato gli infortunati di lungo corso e che da qui al termine del campionato non può fare altro che migliorare ulteriormente il già positivo rendimento.

Manca poco al termine di questa stagione di Serie A 2021-2022 e in testa alla classifica regna il caos. Al momento il Milan comanda il gruppo dei migliori inseguito a breve distanza dall’Inter e dal Napoli che continuano a dimostrare di giornata in giornata di avere a propria disposizione tutte le qualità per sognare lo scudetto fino alla fine del campionato.