Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Una doppietta di Giroud nel giro di pochi minuti regala al Milan la vittoria nel derby e permette alla squadra di Pioli di portarsi a -1 dal primo posto attualmente occupato dai cugini nerazzurri. Chi sarà la capolista di questo campionato 2021/2022? Puoi scoprire le favorite confrontando le quote e promozioni dei maggiori siti di scommesse in Italia.

L’Inter forse avrebbe meritato di più

Come dichiarato dallo stesso Inzaghi al termine della gara, l’Inter esce dal campo sconfitta ma lascia l’impressione che avrebbe potuto e dovuto portarsi a casa almeno un punto. Per buoni 70 minuti i nerazzurri sono stati padroni del campo, hanno costruito diverse palle goal, hanno sprecato tantissimo e solo uno straordinario Maignan ha impedito a Lautaro e compagni di chiudere la partita anzitempo.

Invece, alla fine, una doppietta di Giroud maturata nell’arco di pochi minuti ha permesso alla squadra di Pioli di portarsi a casa tre punti che oltre a essere fondamentali in ottica classifica rilanciano i rossoneri anche dal punto di vista emotivo. Nonostante le tante assenze in ogni reparto del campo, il Milan non ha mai mollato e alla fine è riuscita a vincere un derby che rischia di assumere un’importanza capitale nella corsa scudetto. In caso di vittoria l’Inter si sarebbe portata a +7 con una partita ancora da recuperare e avrebbe dato una mazzata incredibile alle dirette rivali nella corsa al titolo. Così, invece, non è stato e ora i giochi sono ancora aperti.

La lotta scudetto si riapre

Oltre al Milan che si è riportata a -1 in classifica – anche se l’Inter deve ancora recuperare la partita che non ha disputato contro il Bologna – il Napoli continua a credere nella rimonta e i partenopei, mentre attendono il rientro dei calciatori impegnati nella Coppa d’Africa, lasciano intendere di avere a propria disposizione tutte le qualità per lottare per il titolo fino alla fine. Solo qualche settimana fa la corsa dei partenopei verso lo scudetto pareva già irrimediabilmente compromessa, ma nelle ultime giornate tutto è cambiato e ora Insigne e compagni tornano a credere in uno scudetto che manca da Napoli da più di 30 anni.

A vincere uno dei derby più intensi e spettacolari degli ultimi anni alla fine è stato il Milan di Stefano Pioli che nonostante le assenze ha dimostrato di avere idee e carattere, lasciando intendere di non avere nessuna intenzione di abbandonare il sogno scudetto prima del dovuto. L’Inter dovrà sudarsi il secondo scudetto consecutivo e non vediamo l’ora di scoprire chi alla fine riuscirà a spuntarla.