Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

I giallorossi vincono per 1-4 in casa dell’Atalanta e si portano a -6 dal quarto posto occupato dai bergamaschi. Grazie alla netta e meritata vittoria per 4-1 contro l’Atalanta, la squadra di José Mourinho riesce ad accorciare sulle prime della classe e si riporta a poca distanza dalla zona Champions League.

La Roma ha trovato la propria identità?

Dopo un inizio scoppiettante in cui Mourinho era riuscito a vincere le prime sette gare disputate in tutte le competizioni, in casa Roma era tornata la delusione. Gli scarsi risultati ottenuti nel mese di novembre avevano fatto pensare che neanche Mourinho fosse in grado di fare la differenza in una piazza complicata come quella giallorossa, ma nelle ultime settimane la musica è cambiata e la Roma sta finalmente trovando la propria identità.

Il passaggio dal 4-3-3 al 3-5-2 e il recupero di Smalling hanno permesso al tecnico portoghese di sistemare la fase difensiva e, di colpo, sono tornati anche i risultati che stanno premiando e non poco i giallorossi che ora sono a un passo dal quarto posto occupato dall’Atalanta. Proprio la vittoria contro i bergamaschi ha dimostrato una volta di più che questa squadra è viva e può giocarsela alla pari con tutti e che già in questa seconda parte di campionato inizierà a vedersi la vera Roma, del presente e del futuro. Per scommettere sulle prossime partite della Roma, puoi usare uno dei migliori bonus scommesse.

La situazione in zona Champions League

Fino a qualche giornata fa la qualificazione alla prossima Champions League sembrava essere una questione riservata tra Inter, Milan, Napoli e Atalanta. Nelle ultime settimane, tuttavia, le cose sono cambiate drasticamente e ora anche Roma e Juventus sembrano tornate in gioco. In un campionato in cui si gioca ormai ogni tre giorni basta davvero poco per fare la differenza e sia i giallorossi che i bianconeri stanno riuscendo a trovare quella continuità di risultati richiesta per risiedere stabilmente nelle zone nobili della classifica. Di contro, Milan, Napoli e Atalanta stanno accusando più di un passo falso anche a causa dei tanti infortuni che ne hanno falcidiato la rosa e la sensazione è che il discorso qualificazione Champions sia ancora aperto a ogni possibile esito.

L’unica squadra che sembra avere a disposizione i mezzi per tentare una fuga scudetto è invece l’Inter che è alla sesta vittoria consecutiva e che ormai ha trovato il proprio equilibrio sia in fase difensiva che in fase offensiva. Il campionato è ancora lungo ma la sensazione è che i nerazzurri abbiamo a propria disposizione la rosa più forte e profonda di tutta la Serie A.

18+ Gioca Responsabilmente genziadoganemonopoli Istituto Superiore di Sanità