Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Dopo mesi di trattative, alla fine Paulo Dybala ha deciso di non rinnovare con la Juventus e c’è enorme interesse nello scoprire quale sarà la prossima squadra del La Joya. Continuerà a giocare in Italia o cercherà fortuna all’estero?

La Joya non è più felice a Torino

Sono anni che Dybala non riesce più a esprimersi ai livelli cui ci aveva abituato in passato, vuoi per problemi fisici, vuoi perché non sembra essere stato tenuto in considerazione al momento della costruzione della rosa bianconera. A dire il vero, in questi anni il progetto della Vecchia Signora è stato un po’ confusionario: si è visto chiaramente anche nella recente eliminazione agli ottavi di Champions subita per mano del Villareal e la sensazione è che tutti in società abbiano una buona dose di responsabilità.

Paulo Dybala of Juventus Fc during the Serie A match between Juventus Fc and Fc Internazionale. IMAGO / Marco Canoniero

Ciò che è certo è che all’interno di un simile contesto Dybala non riesce a esprimere appieno il proprio talento e la scelta di dirsi addio potrebbe giovare sia all’argentino che alla Juventus. Juventus che, come dichiarato dallo stesso Arrivabene, dopo l’arrivo di Vlahovic ha deciso di non puntare più sulla fantasia dell’argentino, andando a scoprire territori ancora inesplorati ma che probabilmente porteranno all’ombra della Mole dei calciatori dalle caratteristiche fisiche simili a quelle di Federico Chiesa.

È possibile un futuro all’Inter?

Nelle ultime settimane si fanno sempre più insistenti le voci che vedrebbero Paulo Dybala come un futuro giocatore dell’Inter. L’operazione, però, non è semplice e la sensazione è che Marotta stia lavorando sotto traccia per assicurarsi le prestazioni del talento argentino che ben conosce e che ha portato alla Juventus durante la sua esperienza a Torino da direttore sportivo. Dybala sarebbe un ottimo innesto per la squadra di Simone Inzaghi e andrebbe a ricoprire il ruolo di trequartista alle spalle della coppia d’attacco all’interno del 3-5-2 del tecnico piacentino. Crescono però anche le quotazioni della Roma di José Mourinho che potrebbe virare su Dybala nel caso in cui la Juventus decidesse di puntare tutto su Nicolò Zaniolo.

Il valzer degli attaccanti è appena iniziato e non vediamo l’ora di scoprire come andrà a finire. La sensazione è che Dybala deciderà di restare in Serie A, ma occhio al Tottenham di Antonio Conte che non ha nessuna intenzione di farsi sfuggire un parametro zero come la Joya e che farà di tutto per assicurarsi il talento dell’argentino.