Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Grazie a un goal di Abraham, la Roma si porta a casa tre punti fondamentali che rilanciano i giallorossi nella corsa Champions League che ora dista solo sei lunghezze.

I siti di scommesse sono alle prese con le migliori quote per la vincente del campionato, che resta ancora un mistero per gli appassionati di questo sport. In questa guida abbiamo raccolto alcuni siti scommesse con bonus che offrono attualmente promo di benvenuto ai nuovi clienti.

I giallorossi vincono con l’Atalanta e si rilanciano in classifica

In uno stadio Olimpico traboccante di passione, la Roma riesce a portarsi a casa i tre punti grazie a un goal dell’inglese Abraham che raggiunge le 20 reti segnate in stagione e che lascia intendere di avere ancora enormi margini di miglioramento. Per i giallorossi questo è il settimo risultato utile consecutivo, a testimonianza del fatto che il lavoro di José Mourinho inizia finalmente a pagare i dividendi sperati e che la squadra capitolina sta finalmente trovando la propria identità.

Certo, il gioco latita ancora e la manovra dei giallorossi è tutt’altro che entusiasmante, ma finalmente Pellegrini e compagni stanno riuscendo a trovare la continuità di risultati richiesta per fare la differenza nelle zone nobili della classifica. La zona Champions League ora dista solo sei punti e la sensazione diffusa è che se i giallorossi dovessero riuscire a esprimersi ancora a questi livelli davvero nessun obiettivo sarà irraggiungibile.

La Juventus vince ancora: i bianconeri sono ancora in corsa per lo scudetto?

Al quarto posto, subito alle spalle del trio di testa composto da Milan, Inter e Napoli, troviamo la Juventus che a fari spenti ha iniziato la rimonta e che ormai si è portata a ridosso del trio di testa. La squadra allenata da Max Allegri continua a esprimere un gioco poco convincente, continua a tirare poco in porta e a non entusiasmare, ma sembra finalmente aver trovato la propria dimensione e dall’inizio del 2022 è la squadra che ha raccolto il maggior numero di punti in tutta la Serie A. L’arrivo di Vlahović ha ulteriormente alzato il tasso tecnico di una rosa che è già tra le più forti del campionato, ma la sensazione diffusa è che ora questa Juventus stia tornando a credere di potersela giocare alla pari con tutte le squadre. 

Certo, il lavoro da fare il termini di costruzione del gioco e della manovra è ancora tanto, ma ora la Juventus torna a far paura e con 10 gare ancora da giocare è a soli sette punti dal primo posto occupato dal Milan ed ha davanti a sé il calendario più agevole tra le squadre di testa.