Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Dopo mesi difficili, la Juventus ha finalmente trovato la propria identità e ora i bianconeri navigano a vele spiegate verso un primo posto che avrebbe del clamoroso.

Quanto pesa l’arrivo di Vlahovic?

Come dichiarato dallo stesso Massimiliano Allegri al termine della gara contro l’Empoli, questa Juventus aveva un disperato bisogno di un centravanti come Vlahovic. La presenza in campo del serbo permette ai vari Kean, Morata e Dybala di esprimere appieno il proprio potenziale e, soprattutto, permette ad Allegri di provare diverse soluzioni in fase offensiva. Grazie alla doppietta contro i toscani, Vlahovic si è portato da solo in vetta alla classifica dei capocannonieri e dà l’impressione di essere in continua e costante crescita nonostante si stia già esprimendo al livello dei più forti attaccanti al mondo.

https://twitter.com/OldJuventino/status/1497650023093334019

Ora Allegri si gode il suo bomber e sono in molti a pensare che se la Juventus avesse avuto il serbo sin dall’inizio del campionato probabilmente staremmo parlando di una stagione completamente diversa. Nel frattempo i tifosi bianconeri si godono l’ottimo momento di forma della Vecchia Signora e sperano che da qui al termine della stagione la Juventus possa ancora giocarsi le proprie chance nella lotta scudetto.

Inter, Milan e Napoli restano le favorite

Mentre la Juventus continua a viaggiare a vele spiegate, in testa alla classifica Inter, Milan e Napoli continuano a viaggiare a corrente alternata e nelle ultime settimane non stanno riuscendo a replicare quanto di buono fatto nella prima parte di stagione. Soprattutto l’Inter di Simone Inzaghi sta attraversando un brutto periodo di forma e non è ancora riuscito a ingranare la marcia giusta nel girone di ritorno. Balbetta anche il Milan che continua a perdere punti per strada contro squadre decisamente alla propria portata e dimostra di non aver ancora compiuto il definitivo salto di qualità principalmente a livello mentale. Chi, invece, è in crescita è il Napoli di Luciano Spalletti che dopo la vittoria in trasferta contro la Lazio ha conquistato il primo posto in classifica e ora sembra una delle favorite assolute per lo scudetto.

Quando mancano ormai poco più di due mesi al termine di questo campionato di Serie A 2021-2022, la situazione in testa alla classifica è più incerta che mai e, a sorpresa, ora anche la Juventus sembra potersi giocare le proprie carte nella corsa scudetto.