Link Commerciali | Si applicano T&C | 18+

Napoli, Juventus, Roma, Lazio, Atalanta e Fiorentina nelle giornate che mancano al termine della stagione si giocheranno tutto per garantirsi un posto nelle prossime Coppe Europee. Vuoi scommettere su queste squadre? Ecco i migliori bonus scommesse su siti affidabili in italia

Champions League: Napoli e Juventus sono in vantaggio

Dopo aver coltivato il sogno scudetto per lunghi tratti di stagione, nelle ultime due giornate per il Napoli sono giunte due sconfitte consecutive che rischiano di compromettere irrimediabilmente quanto di buono fatto sinora dai partenopei. La squadra allenata da Luciano Spalletti ha mollato mentalmente nella corsa al titolo e rischia di pregiudicare anche il quarto posto su cui comunque nutre un vantaggio abbastanza rassicurante.

Napoli Campionato di Serie A, Victor Osimhen. IMAGO / Gribaudi/ImagePhoto

Il problema è che se i campani dovessero continuare a giocare con l’atteggiamento messo in campo negli ultimi minuti contro l’Empoli quando sono stati rimontati da 0-2 a 3-2 davvero rischiano seriamente di entrare in un vortice di negatività. Oltre al Napoli, l’altra indiziata per un posto nella prossima Champions League è la Juventus di Massimiliano Allegri che negli ultimi mesi è in ripresa anche se non convince mai del tutto dal punto di vista del gioco. I bianconeri possono gestire un vantaggio significativo sulle inseguitrici ma da qui al termine della stagione non potranno permettersi passi falsi.

Roma e Atalanta possono ancora credere nell’Europa

Alle spalle dei bianconeri c’è la Roma di José Mourinho che è uscita sconfitta dalla sfida contro l’Inter con il risultato di 3-1 e ha interrotto un filotto di 11 risultati utili consecutivi che perdurava da ben tre mesi e mezzo. I giallorossi sono in crescita, sono in semifinale di Europa League e da qui al termine della stagione hanno i mezzi per conquistare 15 punti sui 15 ancora a disposizione.

Torna a vincere anche l’Atalanta che dopo tre partecipazioni consecutive alla Champions League quest’anno dovrà accontentarsi al meglio di un posto in Europa League. Il sogno Europa della Fiorentina invece si interrompe con ragionevole certezza dopo la sconfitta rimediata sul campo della Salernitana, con la Viola che è uscita sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Salerno dopo non essere mai stata in partita. Fatica anche la Lazio di Maurizio Sarri che in questo campionato non è mai riuscita a trovare la continuità di risultati richiesta per fare il definitivo salto di qualità nelle zone nobili della classifica.